Esantema

Che cos’è l’esantema?

L’esantema è irritazione della pelle che si manifesta con arrossamenti, ispessimenti o vescicole. Può manifestarsi all’improvviso oppure svilupparsi in un periodo di alcuni giorni.  

Quali sono le cause dell’esantema?

L’esantema può dipendere da varie patologie, tra cui ci sono la dermatite da contatto, varie allergie, la mononucleosi, il fuoco di Sant’Antonio, la rosolia, il morbillo, la varicella, la sifilide e la scarlattina.  

Quali sono i rimedi contro l’esantema?

L’esantema in genere si risolve da sé. Nel caso in cui non scompaia, però, può richiedere trattamenti a base di prodotti emollienti e creme al cortisone con cui ridurre il gonfiore oppure di antistaminici per ridurre la presenza di prurito. Fondamentale è comunque sempre individuare la causa di questo disturbo: la cura è sempre legata a questa.  

Esantema, quando rivolgersi al proprio medico?

Se l’esantema non si risolve da sé, è accompagnato da forte prurito o si presenta con un aspetto brutto a vedersi si consiglia di rivolgersi al proprio medico di fiducia.  

Area medica di riferimento per l’esantema

In Humanitas Castelli Bergamo l’area medica di riferimento per l’esantema è l’Ambulatorio di Dermatologia.

Escara

Che cos’è l’escara?

L’escara è una lesione della pelle che viene originata dalla morte delle cellule per necrosi. Il suo aspetto è quello di una crosta molto dura e friabile, che si forma in seguito all’essicazione di sangue, siero e pus.  

Quali sono le cause dell’escara?

In genere l’escara è collegata a congelamento o ustioni, ma può anche formarsi in seguito ad assunzione di farmaci o alla presenza di infezioni. Può essere causata anche dal morso di alcuni serpenti. L’escara può essere collegata anche a varie patologie, tra cui il fuoco di Sant’Antonio, l’impetigine e l’intossicazione da antrace.  

Quali sono i rimedi contro l’escara?

L’escara nella maggior parte dei casi si risolve da sé, lasciando una cicatrice là dove si era formata. Se circonda interamente un arto o si prolunga troppo nel tempo, può essere oggetto di un intervento chirurgico.  

Escara, quando rivolgersi al proprio medico?

L’escara deve essere sottoposta all’attenzione del proprio medico quando è particolarmente diffusa e incidente e per questo richia di provocare un ischemia all’arto interessato o alle dita.  

Area medica di riferimento per l’escara

In Humanitas Castelli Bergamo l’area medica di riferimento per l’escara è l’Ambulatorio di Dermatologia.

Xantomi

Che cosa sono gli xantomi?

Gli xantomi sono accumuli di grasso che hanno dimensioni variabili e che si depositano sotto la superficie della pelle e si manifestano con piccole vesciche contraddistinte da un colore tra il giallo e l’arancione. Si formano in particolare nelle aree delle mani, dei gomiti, delle ginocchia, dei piedi, dei glutei e dei tendini. Si sviluppano soprattutto nella terza età e nelle situazioni caratterizzate da livelli alti di lipidi nel sangue.  

Quali sono le cause degli xantomi?

Gli xantomi sono causati dall’aumento del livello di lipidi nel sangue che, a sua volta, può dipendere da patologie come la cirrosi biliare primitiva, il diabete, l’ipotiroidismo, la cistifellea e la pancreatite.  

Quali sono i rimedi contro gli xantomi?

Per curare gli xantomi è necessario individuare la loro causa e intervenire su questa. Possono essere rimossi chirurgicamente ma hanno la tendenza a riformarsi. Per questo all’intervento chirurgico è necessario affiancare una cura tesa a contenere quanto più possibile la presenza dei lipidi nel sangue.  

Xantomi, quando rivolgersi al proprio medico?

La presenza di xantomi deve sempre essere comunicata al proprio medico curante perché possono essere il segnale della presenza di una delle patologie collegabili a questo disturbo (vedi elenco sopra).  

Area medica di riferimento per gli xantomi

In Humanitas Castelli Bergamo l’area medica di riferimento per gli xantomi è l’Ambulatorio di Dermatologia.