Psoriasi

Che cos’è la psoriasi?

La psoriasi è una malattia cronica della pelle che si manifesta con chiazze eritemato-squamose di colore bianco-argenteo che producono un forte e persistente prurito soprattutto nelle aree del gomito e delle ginocchia, ma anche sul tronco, nel cuoio capelluto, nelle mani e nei piedi.

È una patologia abbastanza diffusa, che colpisce quasi il 3% della popolazione mondiale. Quasi 3 pazienti su 10 richiedono terapie personalizzate e di lunga durata.

Il forte prurito, che si manifesta soprattutto nelle ore notturne, ha come conseguenza lesioni da grattamento che si tramutano in croste e provocano un peggioramento della condizione infiammatoria che sta alla base della stessa psoriasi.

 

Come può essere individuata la psoriasi?

La psoriasi viene individuata nel corso di una visita dermatologica durante la quale lo specialista stabilisce la gravità clinica della malattia e prescrive le cure da valutare nel tempo..

 

Come si può curare la psoriasi?

La psoriasi è una malattia cronica multifattoriale. L’obiettivo delle cure che la riguardano è intervenire sui sintomi, cercando di renderli meno impattanti.

Può essere utilizzata la fototerapia (o fotobiologia), che ha una funzione antinfiammatoria.

Per maggiori informazioni visitare l’area medica di riferimento