Dermatite atopica

Che cos’è la dermatite atopica?

La dermatite atopica, o eczema costituzionale, è uno stato infiammatorio della pelle che si caratterizza per la comparsa di chiazze eritematose di colore rosso e intensamente pruriginose.

Non è contagiosa e colpisce sia gli adulti sia i bambini. Ha un andamento cronico recidivante, con momenti caratterizzati da manifestazioni acute alternate a periodi di benessere.

Le parti del corpo più colpite sono le mani, i piedi, il viso, il collo, le pieghe di gomiti e ginocchia, le caviglie e il torace.

In alcune circostanze la dermatite atopica si può associare ad alcune malattie allergiche come l’asma, la rinite e la congiuntivite.

 

Quali sono le cause della dermatite atopica?

Questa infiammazione della pelle viene definita atopica perché nel 50% dei casi colpisce persone già affette da allergie come l’asma, la febbre da fieno o l’oculorinite.

Il filtro lipidico della pelle, è alterato e quindi consente più facilmente il passaggio di sostanze irritanti oltre che batteri e virus responsabili rispettivamente di impetigine contagiosa e molluschi contagiosi.

 

Quali sono i sintomi della dermatite atopica?

Il sintomo classico della dermatite atopica è il prurito, che si presenta in maniera intensa e si associa a lesioni eritemato-vescicolose fino alla formazione di piccole crosticine che aumentano la fragilità e la sensibilità della pelle, rendendola più esposta agli attacchi delle infezioni virali e batteriche.

La sintomatologia può peggiorare anche a causa di situazioni di particolare stress psicofisico o nei cambi di stagione.

 

Come può essere individuata la dermatite atopica?

La dermatite atopica viene diagnosticata nel corso di una visita dermatologica o di una visita allergologica in cui lo specialista dermatologo analizza la salute della pelle e la gravità dei sintomi denunciati dal paziente.

 

Come si può curare la dermatite atopica?

La cura della dermatite atopica varia a seconda della gravità della patologia, per cui può essere necessaria un’appropriata terapia individuale o l’associazione di terapie locali o sistemiche.

 

Per maggiori informazioni visitare l’area medica di riferimento