Astigmatismo

Che cos’è l’astigmatismo?

L’astigmatismo è un difetto dell’occhio che dipende dalla forma della cornea e che non dipende, così come la presbiopia, dall’età.

A causa di questa malattia la cornea assume una forma non sferica, come nella normalità, ma elissoidale, simile a quella di un pallone da rugby. Questo difetto della curvatura può determinare un difetto della vista, nello specifico una minore nitidezza delle immagini perché i raggi di luce non vengono messi a fuoco nello stesso punto.

Può essere presente fin dalla nascita e può essere associato ad altre patologie dell’occhio come la miopia, la presbiopia e l’ipermetropia.

 

Quali sono le cause dell’astigmatismo?

La causa dell’astigmatismo è l’alterazione della curvatura della cornea che assume una forma elissoidale. Per questo i raggi di luce che provengono dagli oggetti guardati si proiettano in maniera disuguale sulla retina.

L’occhio affetto da questo disturbo vede gli oggetti sfuocati o sdoppiati sia da lontano sia da vicino.

 

Quali sono i sintomi dell’astigmatismo?

L’astigmatismo non permette di mettere a fuoco gli oggetti in modo uguale in tutti i meridiani della cornea. Nei casi più gravi ci può essere anche una distorsione dell’immagine, che può avvenire in vari modi.

Il tentativo di compensare il difetto visivo può essere alla base di cefalea, bruciore e dolore dei bulbi oculari e alle arcate ciliari, lacrimazione e affaticamento.

 

Come può essere individuato l’astigmatismo?

L’astigmatismo viene in genere individuato dopo un’accurata valutazione medica. Gli esami con cui è possibile verificare la presenza o meno di questo tipo di disturbo sono:

 

Come si può curare l’astigmatismo?

Curare l’astigmatismo significa intervenire per compensare il difetto di curvatura della cornea che causa la visione offuscata.

Un risultato che può essere ottenuto con l’utilizzo di occhiali o di lenti a contatto o, dal punto di vista chirurgico, con il laser ad eccimeri, che permette di correggere questo difetto attraverso la vaporizzazione a freddo del tessuto corneale. Un procedimento che può essere applicato in superficie o che può avvenire in profondità, dopo che sia stato tagliato e sollevato uno strato superficiale di cornea.

 

Area medica di riferimento per l’astigmatismo

In Humanitas Castelli, l’area medica di riferimento per l’astigmatismo è il Centro Oculistico.