Uva spina

L’uva spina è il frutto della pianta del genere Ribes e della famiglia delle Grossulariaceae. Di origine europea, oggi è presente in America e nei Paesi dell’emisfero nord.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali dell’uva spina?

100 grammi di uva spina offrono un apporto di circa 44 calorie. Nella stessa quantità sono presenti:

Questo frutto è inoltre ricco di polifenoli, soprattutto flavoni, antocianine e tannini.

 

Quando non bisogna mangiare uva spina?

Il consumo di uva spina è sconsigliato in presenza di diverticolosi. In presenza di dubbio meglio chiedere consiglio al proprio medico.

 

Quali sono i possibili benefici dell’uva spina?

I composti fenolici presenti nell’uva spina esercitano effetti antitumorali, antinfiammatori e antiaging e vengono collegati a effetti benefici apportati contro le malattie neurologiche.

Sembra avere buone proprietà antiossidanti e capacità di bloccare la crescita del tumore al seno e delle sue metastasi.

La vitamina C combatte i radicali liberi e aumenta le diffese immunitarie; la vitamina A aiuta la vista e l’integrità di pelle e mucose; il potassio aiuta a mantenere sotto controllo la pressione del sangue e il calcio difende le ossa; il ferro agevola la buona circolazione; le fibre aiutano l’intestino a operare nel migliore dei modi.

Viene considerata leggermente lassativa e sembra operare un’azione diuretica. Il suo succo è considerato alleato di capelli e capace di donare pelle tonica.

 

Quali sono le controindicazioni dell’uva spina?

Non sono note controindicazioni al consumo di uva spina.

 

Avvertenza

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi alle indicazioni del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.