Palombo

Il palombo è un pesce d’acqua salata molto presente nelle acque del mare Mediterraneo, in particolare di quelle al largo della Sicilia. È diffuso inoltre nell’Atlantico orientale e nel Mare del Nord.

Ha dimensioni che possono variare dai 40 centimetri ai 2 metri, si nutre di crostacei, molluschi e vari tipi di pesce.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali del palombo?

100 grammi di palombo offrono un apporto di circa 80 calorie, ripartite in questo modo: 80% proteine, 14% lipidi e 6%carboidrati.

Nella stessa quantità sono presenti:

 

Quando non bisogna mangiare palombo?

Non si conoscono interazioni tra il consumo di palombo e l’assunzione di farmaci o altre sostanze.

 

Quali sono i possibili benefici del palombo?

L’apporto di calorie del palombo è molto basso e per questo è indicato per regimi alimentari dietetici.

Molte tra le sue proteine hanno un alto valore biologico ed è ricco di minerali al punti di essere considerato particolarmente adatto per l’alimentazione dei bambini. È anche molto digeribile e per questo è considerato ideale anche per le persone anziane.

Non contiene colesterolo e pertanto è un alimento adatto a chi soffre di patologie di natura cardiovascolare.

 

Quali sono le controindicazioni del palombo?

Il consumo di palombo è controindicato a chi soffre di allergie per le carni di questo pesce.

 

Avvertenza

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi alle indicazioni del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.