Luccio

Il luccio è un pesce d’acqua dolce che appartiene alla famiglia delle Esocidae e che vive in molte acque d’Europa, soprattutto quelle che circondano le regioni settentrionali e nord-orientali.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali del luccio?

100 grammi di carne di Luccio offrono un apporto di circa 81 calorie, ripartite in questo modo: 93% proteine e 7% lipidi. Nella stessa quantità sono presenti:

 

Quando non bisogna mangiare luccio?

Non si conoscono interazioni tra il consumo di carne di luccio e l’assunzione di farmaci o altre sostanze. In caso di dubbio si consiglia di rivolgersi al proprio medico per un consulto.

 

Quali sono i possibili benefici del luccio?

La carne del luccio è una buona fonte di minerali – potassio (aiuta a tenere sotto controllo frequenza cardiaca e pressione), fosforo (alleato di ossa e denti, reni, cuore, muscoli e metabolismo e trasmissione dell’impulso nervoso) – e di proteine di elevata qualità.

Basso è invece il contenuto di grassi saturi che sono pericolosi per la salute cardiovascolare.

 

Quali sono le controindicazioni del luccio?

Nella carne di luccio c’è un certo apporto di colesterolo per cui è necessario controllarne il consumo nel rispetto della prevenzione dell’aterosclerosi. Anche in questo caso in presenza di dubbio si consiglia di rivolgersi al proprio medico.

 

Avvertenza

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi alle indicazioni del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.