Senso di fastidio al testicolo

Che cos’è il senso di fastidio al testicolo?

Il senso di fastidio al testicolo è una condizione caratterizzata dalla percezione di un disturbo – non sempre ben identificabile ed esplicabile – che è avvertita a livello di uno dei due testicoli. Può essere accompagnata da altri sintomi e segni come presenza di una massa o tumefazione nel testicolo, intorpidimento del testicolo e/o dell’area a esso circostante, dolore al testicolo – che può essere diffuso anche all’area circostante – di intensità variabile, senso di pesantezza a livello dello scroto (soprattutto dopo sforzi fisici, dopo una giornata trascorsa in piedi o dopo essere stati seduti per troppo tempo). Le condizioni mediche che possono essere associate a tale problematica sono diverse: tra queste ricordiamo i traumi, il varicocele, l’idrocele e le neoplasie al testicolo.  

Quali malattie si possono associare al senso di fastidio al testicolo?

Tra le patologie che possono essere associate al senso di fastidio al testicolo ci sono: tumore ai testicoli, varicocele, epididimite, idrocele, orchite, torsione testicolare. Si rammenta che tale elenco non è esaustivo ed è sempre bene chiedere consulto al proprio medico.  

Quali sono i rimedi contro il senso di fastidio al testicolo?

Poiché il senso di fastidio al testicolo può può essere originata da diverse condizioni mediche, alcune delle quali anche importanti, è sempre consigliabile avvertire il proprio medico: al fine di identificare un trattamento adatto a risolvere la condizione è difatti necessario individuare la patologia che è alla sua base.  

Con il senso di fastidio al testicolo quando rivolgersi al proprio medico?

In presenza di senso di fastidio al testicolo è sempre bene rivolgersi al proprio medico per un consulto, soprattutto in caso di forte trauma o nel caso in cui si sia già ricevuta la diagnosi o si sia a rischio di una delle patologie associate a questa condizione (si veda l’elenco delle malattie associate).