Gastroenterite

Che cos’è la gastroenterite?

La gastroenterite è un’infezione dell’apparato gastrointestinale, seguita da un’infiammazione, che presenta sintomi comuni e una breve durata e la cui causa può essere virale o batterica.

Quali sono le cause della gastroenterite?

Il contagio che provoca la gastroenterite avviene attraverso le mani, a causa del contatto o con soggetti o superfici infette, o per via orale, a causa di cibo e acqua contaminati.

Tra i batteri più frequenti alla base di una gastroenterite ci sono: salmonella, campylobacter e clostridium difficile mentre i virus più comunemente coinvolti sono rotavirus e norovirus.

 

Quali sono i sintomi della gastroenterite?

La sintomatologia della gastroenterite si manifesta in maniera improvvisa e per la durata di alcuni giorni. Un’attenzione particolare dev’essere posta, soprattutto in bambini e anziani, quando i sintomi durano più di 5-7 giorni e presentano febbre.

I sintomi più comuni che possono interessare sia lo stomaco sia l’intestino sono: dolori addominali, nausea, vomito e diarrea mentre tra quelli meno diffusi c’è, come detto, la febbre.

 

Come prevenire la gastroenterite ?

Ai fini della prevenzione della gastroenterite innanzitutto è consigliabile lavare le mani spesso e in maniera accurata per una migliore prevenzione.

Durante la manifestazione della sintomatologia, la regola principale è bere molta acqua per riequilibrare i liquidi nel corpo, perduti a causa di vomito e diarrea. Inoltre, cercare di mangiare in bianco, il più possibile, evitando il digiuno e dando la priorità ad alimenti semplici, come: riso, pasta, pesce e carne bianca e frutta come mele e pere.

Se la situazione non diminuisce dopo qualche giorno, è consigliabile rivolgersi al medico.

Per maggiori informazioni visitare l’area medica di riferimento