Calazio

Che cos’è il calazio?

Il calazio è una cisti che si forma sulla palpebra e che è causata da un’infiammazione cronica delle ghiandole Meibomio, che hanno il compito di produrre la componente lipidica delle lacrime.

Può trasformarsi in un nodulo, che appare duro alla palpazione e può essere sovratarsale, cioè che si sviluppa sulla superficie della palpebra o sottotarsale, che si sviluppa sulla superficie posteriore della stessa.

Quando assume grandi dimensioni può premere sulla cornea e causare astigmatismo.

Può essere acuto o cronico, che causa gonfiore della palpebra, eritema e dolore. Il materiale purulento presente al suo interno può fuoriuscire in modo naturale. Quando non lo fa è necessario rimuoverlo chirurgicamente.

 

Quali sono le cause del calazio?

Il calazio può dipendere da varie cause, tra cui costituzionalità, patologie del tratto intestinale, alimentazione disordinata, stati d’ansia.

 

Quali sono i sintomi del calazio?

Il sintomo proprio del calazio è il dolore alla palpebra associato a una sensazione di pressione.

 

Come può essere individuato il calazio?

Il calazio viene diagnosticato nel corso di una visita oculistica. Nel caso in cui vi siano numerose e ricorrenti lesioni viene consigliata l’esecuzione di un esame istologico che permetta di distinguere questa patologia da altre come linfoma, carcinoma sebaceo e carcinoma basocellulare.

 

Come si può curare il calazio?

Il calazio viene curato con pomate a base di steroidi e antibiotici.

Importante è tenere pulito il bordo della palpebra così che i dotti delle ghiandole siano liberi. Nel caso in cui vi sia arrossamento o surriscaldamento della cute bisogna evitare di applicare impacchi caldo-umidi.

L’intervento chirurgico prevede l’esecuzione di un’incisione seguita da un raschiamento. Nella maggior parte dei casi il taglio viene eseguito all’interno della palpebra, così da evitare la presenza di antiestetiche cicatrici.

Si tratta di un intervento che viene eseguito a livello ambulatoriale e in anestesia locale, con eccezione per i bambini, che devono essere sedati.

 

Area medica di riferimento per il calazio

Per maggiori informazioni sul calazio, vedi il Centro Oculistico di Humanitas Castelli Bergamo.