Tracheite

Che cos’è la tracheite?

La tracheite può essere un’infiammazione della trachea o una sua infezione da parte di batteri. Nella maggior parte dei casi quella batterica è provocata dallo Staphylococcus aureus e segue spesso un’infezione virale delle vie respiratorie superiori.

L’infezione da stafilococco colpisce soprattutto i bambini ed è associata a difficoltà respiratorie, febbre alta, tosse e produzione di un rumore stridente mentre si respira.

 

Quali malattie si possono associare a tracheite?

Tra le patologie che possono essere associate alla tracheite ci sono il reflusso gastroesofageo e l’ernia iatale.

 

Quali sono i rimedi contro la tracheite?

Il rimedio più adatto per la tracheite dipende dalla causa che l’ha scatenata. Le infezioni batteriche vengono trattate con antibiotici e in caso di gravi difficoltà respiratorie potrebbe essere richiesta un’intubazione. Potrebbe altresì essere richiesta la somministrazione di ossigeno.

Anche reflusso gastroesofageo ed ernia iatale possono richiedere una terapia farmacologica. Potrebbe ad esempio essere utile l’assunzione di antiacidi, ma il trattamento più indicato deve essere stabilito solamente da un medico.

 

Con tracheite quando rivolgersi al proprio medico?

La tracheite di origine batterica è un’emergenza medica. Nel caso in cui un bambino reduce da un’infezione delle vie aeree superiori manifesti improvvisamente tosse che tende a peggiorare, febbre o problemi respiratori è bene portarlo al Pronto Soccorso.