Stitichezza (o stipsi)

Che cos’è la stitichezza (o stipsi)?

Conosciuta anche col nome di stipsi, la stitichezza consiste nel rallentato transito – e quindi conseguente accumulo – delle feci nell’intestino. Più tempo le feci restano accumulate nell’intestino, più questo provvede a riassorbirne l’acqua, rendendole compatte e dure e pertanto più difficili da evacuare.

 

Come si manifesta la stitichezza (o stipsi)

La stitichezza si manifesta attraverso la difficoltà a evacuare le feci, che – in base alla gravità della situazione all’interno dell’intestino – può essere più o meno pronunciata.

Alle difficoltà di evacuazione possono associarsi altri sintomi e disturbi, quali: prolasso rettale, presenza di ragadi anali, bruciore, dolore o prurito anale, feci dure o nastriformi.

 

Quali sono le cause della stitichezza (o stipsi)?

La stitichezza è causata dalla cosiddetta ridotta motilità intestinale, che a sua volta può essere generata da:

  • eccessiva sedentarietà,
  • cattive abitudini alimentari (come ad esempio poco consumo di acqua e fibre)
  • patologie di varia natura.

Per quanto riguarda le patologie che possono provocare la stipsi, tra queste si possono ricomprendere: diverticolite, incontinenza fecale, tumore del colon retto, tumore dell’ano, mal di stomaco, prolasso rettale, ragadi anali.

 

Quali sono i rimedi contro la stitichezza (o stipsi)?

Il trattamento contro questo problema muta in base alla causa o alla patologia che ne sta alla base. Spesso sarà sufficiente adottare un approccio terapeutico di natura alimentare,  adottando una dieta ricca di acqua, a base soprattutto di frutta e verdura.

Potrà inoltre essere risolutivo mantenere uno stile di vita sano, che preveda lo svolgimento costante di un’attività fisica moderata e che sia quindi in grado di stimolare l’attività dell’intestino.

 

Stitichezza (o stipsi), quando rivolgersi al proprio medico?

La stitichezza può richiedere l’intervento del proprio medico qualora non accenni a diminuire nel giro di alcuni giorni e quando sia associata a una patologia – già precedentemente diagnosticata – che deve essere tenuta sotto controllo.

 

Area medica di riferimento

In Humanitas Castelli Bergamo l’area medica cui rivolgersi nel caso di stitichezza è l’Unità Operativa di Proctologia.