Pressione intraoculare elevata

Che cos’è la pressione intraoculare elevata?

La pressione intraoculare elevata è la pressione che deriva dall’equilibrio esistente tra la secrezione del liquido prodotto dal corpo ciliare e il suo deflusso dell’occhio.

Questo valore dovrebbe essere ricompreso tra i 10 e i 20 millimetri di mercurio. Quando è superiore ai 20 si rientra in questo disturbo, per lo più innocuo ma che in certi casi, se non curato tempestivamente, può condurre al glaucoma.

 

Quali sono le cause della pressione intraoculare elevata?

La pressione intraoculare elevata può essere associata a varie patologie, tra cui glaucoma e retinoblastoma.

 

Quali sono i rimedi contro la pressione intraoculare elevata?

In genere la pressione intraoculare elevata non richiede nessun trattamento ed è sufficiente che sia monitorata dal proprio medico.

Nelle forme più lievi si può ricorrere all’uso di colliri, in quelle più gravi si potrà dover ricorrere a un intervento chirurgico.

 

Pressione intraoculare elevata, quando rivolgersi al proprio medico?

La presenza di una pressione intraoculare elevata deve sempre essere comunicata al proprio medico di fiducia che provvederà a indirizzare il paziente verso un medico specialista in oculistica.

 

Area medica di riferimento per la pressione intraoculare elevata

In Humanitas Castelli Bergamo l’area medica di riferimento per la pressione intraoculare elevata è il Centro Oculistico.