Abbassamento della voce

Che cos’è l’abbassamento della voce?

L’abbassamento della voce si ha in presenza di un disturbo alle corde vocali che determina un’alterazione sia del tono che del timbro vocale. Nello specifico, il tono diventa più basso e il timbro più aspro; tutte situazioni che rendono difficile il parlare.  

Quali sono le cause dell’abbassamento della voce?

Molto spesso l’abbassamento della voce dipende semplicemente da un mal di gola o da un suo impiego fuori dal normale. In altri casi l’abbassamento può essere determinato da un’infiammazione alla laringe o da varie patologie, tra le quali vi sono: mistenia gravis, sindrome dell’ovaio policistico e tumori della laringe.  

Quali sono i rimedi contro l’abbassamento della voce?

Per curare l’abbassamento della voce bisogna individuarne la causa e intervenire su di questa. Di solito può essere migliorato mantenendo la voce a riposo, impegnandosi a sussurrare invece di parlare sino a quando il timbro e il tono non siano tornati alla qualità originaria.  

Abbassamento della voce, quando rivolgersi al proprio medico?

In caso di abbassamento che perduri nel tempo è consigliabile rivolgersi al proprio medico curante, soprattutto se si sia in presenza di una delle patologie associate.  

Area medica di riferimento per l’abbassamento della voce

In Humanitas Castelli Bergamo l’area medica di riferimento per l’abbassamento della voce  è l’Unità Operativa di Otorinolaringoiatria.

Stridore

Che cos’è lo stridore?

Lo stridore è il caratteristico rumore che si accompagna al respiro quando si è in presenza di un’ostruzione delle vie aeree. È un rumore acuto che può verificarsi in fase di:
  • inspirazione, chiamato stridore laringeo perché determinato da un’ostruzione a livello di laringe che può non determinare una difficoltà respiratoria
  • espirazione, il cosiddetto stridore respiratorio che è più rumoroso rispetto al primo ed è causato da un’ostruzione a livello dei bronchi e per questo provoca una difficoltà a respirare.
 

Quali altri sintomi possono essere associati allo stridore?

Lo stridore può accompagnarsi ad altri sintomi come senso di soffocamento, sensazione di mancanza d’aria, spossatezza, affaticamento.  

Quali sono le cause dello stridore?

Lo stridore può essere causato da varie patologie, tra cui ci sono: allergie respiratorie, anafilassi, laringite, reflusso gastroesofageo, tracheite, polipi o tumori della laringe.  

Quali sono i rimedi contro lo stridore?

La cura dello stridore coincide con la cura della patologia che ne è alla base. Non è il caso di sottolineare questo sintomo e sono da evitare le soluzioni fai-da-te, perché questo sintomo può essere il segnale della presenza di patologie di una certa gravità.  

Stridore, quando rivolgersi al proprio medico?

La presenza di stridore deve sempre essere portata a conoscenza del proprio medico. Se questo sintomo è accompagnato da difficoltà respiratorie il consiglio è di rivolgersi al pronto soccorso.