Castagne

Le castagne sono i frutti della pianta appartenente al genere Castanea, famiglia delle Fagaceae. Le principali specie di questa pianta sono quattro:
  • Castanea vulgaris o sativa, coltivata in Europa
  • Castanea dentata, coltivata in Nord America
  • Castanea mollissima, coltivata in Cina
  • Castanea crenata, coltivata in Giappone.
 

Quali sono le proprietà nutrizionali delle castagne?

100 grammi di castagne europee offrono un apporto di circa 165 calorie, suddivise in questo modo: 84% carboidrati, 7% proteine e 9% lipidi. Nella stessa quantità sono presenti:  

Quando non bisogna mangiare castagne?

Non si conoscono interazioni tra il consumo di castagne e l’assunzione di farmaci o di altre sostanze.  

Quali sono i possibili benefici delle castagne?

Nelle castagne sono presenti molte fibre e c’è un basso indice glicemico, per questo sono adatte a contenere la concentrazione di zuccheri nel sangue. Ricche di acidi grassi essenziali, in particolare di acido linoleico, sono considerate utili allo sviluppo infantile e al mantenimento della salute in età adulta. Sono ricche di acido oleico, tanto da essere associate, dal punto di vista dei benefici, all’olio di oliva.  

Quali sono le controindicazioni delle castagne?

Le castagne possono essere fonti di allergeni.  

Avvertenza

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.