Vitamina F (Omega 3)

Che cos’è la vitamina F?

La vitamina F, o omega 3, è formata dalla miscela dell’acido linoleico e dell’acido alfa-linoleico, due acidi grassi essenziali ai quali si aggiunge un terzo acido, quello arachidonico. Fa parte del gruppo delle cosiddette vitamine idrosolubili, che non sono prodotte dal nostro organismo ma devono essere assunte di continuo con l’alimentazione per essere immagazzinate e utilizzate in base alla necessità. La vitamina F è fotosensibile e termolabile per cui gli alimenti che la contengono devono essere protetti dal sole e devono essere consumati crudi o, al limite, dopo breve cottura perché le cotture prolungate ne provocano la dispersione.  

A che cosa serve la vitamina F?

La vitamina F o omega 3 ostacola il deposito di colesterolo e di trigliceridi nelle arterie e per questo è considerata utile alla prevenzione dell’aterosclerosi. Copre inoltre un ruolo importante nel mantenimento della salute dei capelli e della pelle e nel favorire la riduzione del peso corporeo.  

In quali alimenti è presente la vitamina F?

La vitamina F è presente in particolare negli oli vegetali – di mais, di girasole, di soia e di arachidi –, in alcuni tipi di frutta secca (noci e mandorle) e in alcuni pesci come tonno e salmone.  

Qual è il fabbisogno giornaliero di vitamina F?

Il fabbisogno giornaliero di vitamina F, o omega 3, non è stato finora individuato. Si sa però che gli acidi grassi essenziali dovrebbero essere introdotti in misura dell’1% rispetto alla quantità di calorie totali, quindi il fabbisogno di acidi grassi insaturi varia e aumenta in proporzione alla quantità di carboidrati e grassi saturi ingeriti.

Carenza di vitamina F

La carenza di vitamina F è un evento piuttosto raro che si può presentare in particolare nei bambini provocando secchezza e desquamazione della pelle.

Eccesso di vitamina F

Non si conoscono pericoli dovuti a un eccesso di vitamina F.  

È vero che la vitamina F è molto utilizzata in cosmetica?

Sì. La vitamina F è chiamata anche “vitamina della pelle” perché ha la capacità di favorire il benessere della membrana cellulare, di stimolare la rigenerazione delle cellule della pelle e di nutrire la cute donandole elasticità e morbidezza. Sono inoltre noti anche gli effetti positivi che questa vitamina ha sulla salute dei capelli.