Tomografia ottica computerizzata (OCT)

Che cos’è la tomografia ottica computerizzata (OCT)?

La tomografia ottica computerizzata è un esame non invasivo che permette di ottenere scansioni della retina e della cornea, ai fini della diagnosi e del follow up di molte patologie retiniche e corneali.

Si tratta di una tecnica per immagini non invasiva, che sfrutta le potenzialità del’interferometria a luce bianca o a bassa coerenza – un raggio laser che non produce radiazioni nocive – con cui è possibile analizzare le strutture oculari mediante sezioni ad alta risoluzione.

A che cosa serve la tomografia ottica computerizzata (OCT)?

La tomografia ottica computerizzata viene prescrita nei casi in cui si sospetti la presenza di patologie corneali, retiniche o del nervo ottico. Le immagini prodotte attraverso questo esame consentono la diagnosi e il follow-up di varie patologie come ad esempio la degenerazione maculare senile, la retinopatia diabetica, il glaucoma e l’edema maculare.

Il suo utilizzo è prezioso anche nella diagnosi preoperatoria e nel folow-up postoperatorio relativi alla maggior parte delle patologie oculari per cui è necessario intervenire con un intervento chirurgico.

È un esame molto importante dal punto di vista della diagnosi precoce di alcune patologie, in particolare del glaucoma.

Come si svolge la tomografia ottica computerizzata (OCT)?

Nel corso della tomografia ottica computerizzata il paziente è seduto davanti allo strumento e viene invitato dal medico a fissare un punto luminoso mentre parte una scansione della struttura oculare da analizzare, individuata in base alla valutazione dell’operatore, alla caratteristiche oculari del paziente e dei tipo di patologia che si vuole indagare.

La nuova tecnologia computerizzata consente di evitare la dilatazione della pupilla, una volta necessaria.

Quanto tempo dura la tomografia ottica computerizzata (OCT)?

L’esame eseguito con la tomografia ottica computerizzata dura circa 10-15 minuti.

Norme di preparazione della tomografia ottica computerizzata (OCT)

La tomografia ottica computerizzata non richiede preparazioni specifiche.

La tomografia ottica computerizzata (OCT) ha controindicazioni?

L’esecuzione delle tomografia ottica computerizzata non ha controindicazioni.

Area medica di riferimento per la tomografia ottica computerizzata (OCT)

Per maggiori informazioni sulla tomografia ottica computerizzata, vedere il Centro Oculistico di Humanitas Castelli Bergamo.