Ecografia testicolare (scrotale)

Che cos’è l’ecografia testicolare (scrotale)?

L’ecografia testicolare (scrotale) è un esame strumentale non invasivo che attraverso l’utilizzo di ultrasuoni, cioè onde ad alta frequenza che non provocano alcun danno al corpo umano e ai suoi tessuti, consente di visualizzare e studiare l’apparato genitale maschile.

 

A che cosa serve l’ecografia testicolare (scrotale)?

L’ecografia testicolare (scrotale) serve a individuare la presenza di patologie che riguardano l’apparato genitale maschile. Le principali sono:

  • il varicocele, che corrisponde a una dilatazione delle vene testicolari che provoca un iper-afflusso di sangue nei testicoli
  • l’idrocele, cioè la presenza eccessiva di liquido nelle borse scrotali
  • l’orchite, ovvero l’infiammazione acuta di uno o di tutti e due i testicoli
  • la torsione del testicolo, che può provocare un’occlusione dei vasi sanguigni che conducono il sangue ai testicoli
  • lo speratocele, cioè la dilatazione dei tubuli presenti negli epididimi (i canali utilizzati dagli spermatozoi per trasferirsi dal testicolo verso la prostata), che può provocare una diminuzione degli stessi spermatozoi.

Con questo esame può anche essere verificata la presenza o meno di un tumore testicolare.

 

Come si svolge l’ecografia testicolare (scrotale)?

L’ecografia testicolare viene eseguita con il paziente che assume diverse posizioni, sdraiato e in piedi.

Dopo avere applicato una piccola quantità di gel sulla pelle delle borse scrotali e delle regioni limitrofe, il medico appoggia e muove sull’area anatomica da esaminare una sonda che, collegata all’apparecchio ecografico, produce immagini corrispondenti alle sezioni anatomiche delle strutture esaminate.

 

Quanto tempo dura l’ecografia testicolare (scrotale)?

L’ecografia testicolare ha una durata di circa 10-15 minuti.

 

Norme di preparazione dell’ecografia testicolare (scrotale)

L’esecuzione dell’ecografia testicolare non richiede nessun tipo di preparazione.

 

L’ecografia testicolare (scrotale) ha controindicazioni?

L’ecografia testicolare (scrotale) non ha controindicazioni. L’esame è non invasivo e non produce alcun rischio per il paziente.

 

Area medica di riferimento per l’ecografia testicolare (scrotale)

Per maggiori informazioni sull’ecografia testicolare (scrotale), vedi l’Unità Operativa di Urologia di Humanitas Castelli Bergamo.