Ecografia mammaria

Che cos’è l’ecografia mammaria?

L’ecografia mammaria, o ecografia al seno, è un esame diagnostico non invasivo che, attraverso l’utilizzo di ultrasuoni, permette di studiare la ghiandola mammaria alla ricerca di eventuali sue alterazioni patologiche.

Gli ultrasuoni sono onde sonore ad alta frequenza del tutto innocue per il corpo umano e per i suoi tessuti.

In genere questa ecografia viene eseguita come integrazione di altri esami come la palpazione e la mammografia quando nel corso di questi sono state identificate alterazioni nodulari (con la palpazione) o aree che procurano sospetti (mammografia). La sua esecuzione ha dunque il fine di eliminare il dubbio diagnostico che si potrebbe venire a creare.

 

A che cosa serve l’ecografia mammaria?

L’esecuzione dell’ecografia della mammella è utile per prevenire a una diagnosi certa delle malattie proprie della mammella, come fibroadenomi, cisti, mastopatia fibrocistica (patologie benigne) e tumori (patologie maligne).

Si tratta di un esame indicato in particolare per le donne con un’età inferiore ai 40 anni, nelle quali la porzione ghiandolare – da cui possono originare eventuali forme tumorali – delle mammelle è superiore alla presenza di grasso e tessuto fibroso.

 

Come si svolge l’ecografia mammaria?

Durante lo svolgimento dell’ecografia mammaria la paziente è sdraiata su un lettino. Dopo averle spalmato un gel sulla pelle del seno, il medico radiologo procede a eseguire scansioni su tutta le superficie da esaminare, utilizzando una sonda collegata a un ecografo che funziona in base al principio della trasmissione di onde sonore.

 

Quanto tempo dura l’ecografia mammaria?

L’esecuzione dell’ecografia mammaria ha una durata di circa 15/20 minuti.

 

Norme di preparazione dell’ecografia mammaria?

L’esecuzione dell’ecografia mammaria non richiede specifiche preparazioni.

 

L’ecografia mammaria ha controindicazioni?

L’ecografia mammaria non a controindicazioni. Gli ultrasuoni non provocano danni all’organismo umano e non sono pericolosi nemmeno nel caso di donne in stato di gravidanza.

 

Area medica di riferimento per l’ecografia mammaria

Per maggiori informazioni sull’ecografia mammaria, vedi il Servizio di Diagnostica per immagini di Humanitas Castelli Bergamo.