Spigola o branzino d’allevamento

La spigola, o branzino è un pesce della famiglia delle Morodinae che vive in acque salate o salmastre, in particolare dell’oceano Atlantico, del Mar Nero e nel Mediterraneo, al largo delle coste di Italia, Spagna e Francia.

In Italia viene venduta soprattutto la versione proveniente da allevamenti.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali della spigola o branzino d’allevamento?

100 grammi di spigola o branzino d’allevamento offrono un apporto di circa 149 calorie, ripartite in questo modo 57% proteine, 41% lipidi e 2% carboidrati.

Nella stessa quantità sono inoltre presenti:

 

Quando non bisogna mangiare spigola o branzino d’allevamento?

Non si conoscono interazioni tra il consumo di spigola o branzino d’allevamento e l’assunzione di farmaci o altre sostanze.

 

Quali sono i possibili benefici della spigola o branzino d’allevamento?

La spigola o branzino d’allevamento contiene fosforo e per questo è considerata un alimento che può favorire la salute di ossa e denti, agevolare il processo di trasformazione del cibo in energia e stimolare le capacità della memoria.

La vitamina C rafforza il sistema immunitario mentre la vitamina A fa bene alla vista.

 

Quali sono le controindicazioni della spigola o branzino d’allevamento?

Il consumo di spigola o branzino d’allevamento è sconsigliato a chi soffre di allergia al pesce in generale.

 

Avvertenza

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi alle indicazioni del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.