Sistema nervoso somatico

Che cos’è il sistema nervoso somatico?

Il sistema nervoso periferico è composto da due parti: il sistema nervoso autonomo e il sistema nervoso somatico.

Il sistema nervoso somatico è quello che ha la funzione di traportare dal sistema nervoso centrale all’intero corpo, e viceversa, le informazioni che riguardano nello specifico il movimento e l’espressione dei sensi, cioè dei contatti che il corpo ha con l’ambiente esterno (“soma”, in greco significa “corpo”).

 

Com’è strutturato il sistema nervoso somatico?

Il sistema nervoso somatico è formato da due tipi differenti di fibre:

  • le fibre nervose periferiche, che portano al sistema nervoso centrale le informazioni che provengono dalla pelle e dagli organi di senso
  • le fibre nervose motorie che, partendo dal sistema nervoso centrale portano ai muscoli scheletrici le informazioni relative al movimento.

In questo sistema nervoso si distinguono due tipi di neuroni:

  • neuroni sensitivi (o afferenti), che trasportano al sistema nervoso centrale le informazioni raccolte dai nervi periferici
  • motoneuroni (o efferenti), che trasportano alle fibre muscolari le informazioni prodotte a livello di cervello o di midollo spinale.

 

Qual è la funzione del sistema nervoso somatico?

Il sistema nervoso somatico è la parte del sistema nervoso che si occupa dei movimenti involontari, quelli che hanno luogo senza che vi sia un comando dal cervello ma sono provocati dal fatto che una via nervosa si connette al midollo spinale (come ad esempio quando si ritrae la mano quando si trova vicina a una fonte di calore intenso).