Secrezioni sierose o di sangue dal capezzolo

Che cosa sono le secrezioni sierose o di sangue dal capezzolo?

La secrezione sierosa dal capezzolo è una situazione normale e di per sé non allarmante; esso riguarda molte donne pur non in presenza di gravidanza o di allattamento.

Tale secrezione può assumere varie colorazioni, in base alla sua causa e alla sua pericolosità: dal trasparente al giallo, dal biancastro al verdognolo. Qualora il siero abbia una colorazione simile al latte, si è in presenza di una situazione che viene chiamata galattorrea non puerperale.

La secrezione di sangue dal capezzolo – sia nel caso avvenga nella donna sia in quello dell’uomo – è invece sempre una condizione non normale.

 

Quali sono le cause delle secrezioni sierose o di sangue dal capezzolo?

Le secrezioni sierose o di sangue dal capezzolo possono avere differenti cause: ipotiroidismo, mastite, ostruzione del dotto mammario, cancro al seno, cisti al seno, galattorrea, tumore dell’ipofisi.

 

Quali sono i rimedi contro le secrezioni sierose o di sangue dal capezzolo?

Piccole secrezioni di liquido dal seno possono esaurirsi da sole in breve tempo. Nel caso in cui questo non avvenga – e nel caso in cui le secrezioni siano frequenti e consistenti, assumano colori mutevoli o vi sia presenza di sangue – il medico cercherà di individuarne l’origine per stabilire la cura più appropriata per il caso specifico.

 

Secrezioni sierose o di sangue dal capezzolo, quando rivolgersi al proprio medico?

È opportuno rivolgersi al proprio medico, o a un medico specialista, qualora il liquido venga secreto con una certa quantità e frequenza, se abbia un aspetto sieroso o sia sangue. Tutte condizioni anomale che possono verificarsi sia nella donna sia nell’uomo.

 

Area medica di riferimento per le secrezioni sierose o di sangue dal capezzolo

In Humanitas Castelli Bergamo l’area medica cui ricorrere in caso di secrezioni sierose o di sangue dal capezzolo è l’Ambulatorio di Senologia.