Pelle grassa

Che cos’è la pelle grassa?

La pelle grassa è una condizione per cui la cute produce eccessive quantità di sebo. Quest’ultimo è normalmente prodotto dall’organismo allo scopo di promuovere la salute naturale della pelle, ma qualora in eccesso potrebbe conferirle un aspetto oleoso e favorire la comparsa di problemi come l’acne.

Alla base della sua comparsa vi sono sia fattori genetici sia l’azione di ormoni. È invece probabile che il ruolo dell’alimentazione sia molto più contenuto rispetto a quanto si pensasse in passato, anche se non si può escludere che il cibo non possa essere coinvolto nella sua comparsa.

Altri fattori che potrebbero giocare un ruolo importante sono l’umore e il clima. Non mancano, ad esempio, i casi in cui la pelle grassa è associata all’aumento di sudorazione tipico dell’estate.

 

Quali malattie si possono associare alla pelle grassa?

Tra le patologie associabili alla pelle grassa, ci sono le seguenti: dermatite seborroica, sindrome dell’ovaio policistico, acne, acromegalia.

Si rammenta come questo non sia un elenco esaustivo e che sarebbe sempre meglio consultare il proprio medico di fiducia in caso di sintomi persistenti.

 

Quali sono i rimedi contro la pelle grassa?

Il rimedio migliore contro la pelle grassa è una corretta igiene. Esistono prodotti specifici per prendersi cura di una cute alle prese con un eccesso di sebo: maschere, argille, diversi tipi di creme, detergenti, tonici, e cerotti medicati. Di solito è consigliabile utilizzare prodotti a base acquosa anziché oleosa.

Nei casi più severi sarà il dermatologo a suggerire il prodotto più adatto allo scopo di cercare di arginare il problema. Resta fondamentale pulire la pelle più spesso rispetto a quanto si farebbe se non si avesse a che fare con questo disturbo.

Nel caso in cui il problema sia associato a sindrome dell’ovaio policistico potrebbe essere necessario assumere medicinali o integratori.

 

Pelle grassa, quando rivolgersi al proprio medico?

In presenza di pelle grassa, è raccomandabile rivolgersi a un medico qualora una corretta igiene e l’uso di prodotti acquistabili senza ricetta non aiutino ad alleviare il problema.