Infezione da stafilococco

Che cos’è l’infezione da stafilococco?

Gli stafilococchi sono batteri gram-positivi che per vivere hanno bisogno dell’ossigeno (aerobi) o che hanno bisogno normalmente dell’ossigeno ma in situazione di necessità possono vivere anche senza questo.

Sono presenti normalmente sulla pelle o nel naso di persone sane e nella maggior parte dei casi non causano alcun problema o danno origine a infezioni della pelle non gravi. In alcune circostanze possono però trasformarsi in patogeni che sono in grado di scatenare infezioni che possono anche diventare molto pericolose.

Lo stafilococco più noto è lo stafilococco aureo, che ha la responsabilità della maggior parte delle infezioni della pelle, delle polmoniti, delle batteriemie e di altri problemi che possono essere causati dagli stafilococchi, come la sindrome da shock tossico o le intossicazioni alimentari.

 

Come si contrae un’infezione da stafilococco?

L’infezione da stafilococco la si contrae per contatto fisico con persone o superficie che sono contaminate dal batterio. La presenza di tagli o ferite contribuisce ad aumentare il rischio di contrarla.

 

Quali sono i sintomi correlati all’infezione da stafilococco?

Le infezioni da stafilococco comportano soprattutto infezioni della pelle che sviluppano vari sintomi quali la formazione di noduli cutanei simili a foruncoli e a volte contenenti pus, di bolle che si trasformano in croste, di cellulite, gonfiore e arrossamento sulla parte di pelle interessata.

Tra le problematiche che possono essere generate da queste infezioni ce ne sono anche di gravi, che possono riguardare il sangue e vari organi come cuore, polmoni, ossa, articolazioni.

 

Come si può curare un’infezione da stafilococco?

La quasi totalità delle infezioni da stafilococco può essere curata e guarita con l’utilizzo di antibiotici o attraverso il drenaggio dell’infezione.

Altri tipi di stafilococco, come lo stafilococco meticillino-resistente, è invece resistente agli antibiotici in genere utilizzati per combattere queste infezioni, per cui devono essere assunti antibiotici alternativi oppure è necessario provvedere al drenaggio dell’infezione senza procedere con l’assunzione di alcun farmaco.

 

Importante avvertenza

Le informazioni fornite sono di carattere generale e non sostituiscono in alcun modo il parere del medico. In caso di malessere, consultare il proprio medico o il pronto soccorso.