Escoriazione della pelle

L’escoriazione è un danno allo strato superficiale della pelle, in genere provocato da un leggero trauma, come una scivolata, una caduta o uno sfregamento contro un muro.

L’escoriazione provoca una fuoriuscita di sangue e di liquidi che a contatto con l’aria si rapprendono e formano una crosta sottile.

 

Che cosa fare in caso di escoriazione della pelle?

L’escoriazione è una lesione superficiale e quindi non dovrebbe essere motivo di preoccupazione, la crosta tende a cadere da sola senza lasciare cicatrici.

Si consiglia comunque di prendersi cura della ferita, sciacquarla con acqua e poi trattarla.

 

Che cosa non fare in caso di escoriazione della pelle?

In caso di escoriazione non cercare di rimuovere la crosta, se ne andrà da sola in pochi giorni.

 

Importante avvertenza

Le informazioni di questa scheda forniscono semplici suggerimenti utili a tenere sotto controllo la situazione in caso di attesa dei soccorsi e non sono in nessun caso da considerarsi interventi che possano sostituire l’intervento degli operatori di primo soccorso.