Articolazioni mobili

Che cosa sono le articolazioni mobili?

Le articolazioni mobili sono strutture complesse che consentono una contiguità tra due o più superfici ossee che sono deputate al movimento, come ad esempio le ginocchia e i gomiti.

 

Come sono strutturate le articolazioni morbidi?

Le superfici articolari delle diartrosi, altro nome di queste articolazioni si presentano sotto varie forme: sferiche, piatte o elissoidali.

Si tratta di superfici lisce, ricoperte da una cartilagine e racchiuse nella cosiddetta “capsula articolare”.

Quest’ultima ha la forma di un manicotto ed è formata all’esterno da una membrana fibrosa e all’interno da una membrana sinoviale, che ha la funzione di secernere e riassorbire il liquido sinoviale che provvede a mantenere lubrificata l’articolazione.

 

Qual è la funzione delle articolazioni mobili?

Le articolazioni mobili sono deputate al movimento del corpo, per questo sono strutturate in modo da consentire movimenti ampi alle ossa e ai muscoli coinvolti.