Arteria femorale

Che cos’è l’arteria femorale?

L’arteria femorale è il grosso vaso sanguigno che ha inizio nell’area posta dietro il legamento inguinale, attraversa la coscia e ha il suo termine all’altezza del ginocchio.

Di fatto, rappresenta la continuazione dell’arteria iliaca esterna e da essa parte la diramazione dell’arteria discendente del ginocchio nel canale adduttorio.

Da essa si diramano inoltre vari rami tra cui:

  • l’arteria epigastrica superficiale, che si conclude nell’area ombelicale e fornisce sangue ali tessuti qui presenti
  • l’arteria iliaca circonflessa superficiale, che scorre e irrora la regione in cui origina la spina iliaca anteriore superiore
  • l’arteria pubenda esterna superficiale, che irrora la cute di addome inferiore, pene, scroto e labbra
  • l’arteria pubenda esterna profonda, che irrora la cute di perineo, scroto e grandi labbra
  • i rami muscolari che irrorano il muscolo sartorio, quello vasto mediale e gli adduttori
  • l’arteria profonda del femore, che provvede a irrorare i muscoli adduttori, gli estensori e i flessori.

 

Qual è la funzione dell’arteria femorale?

L’arteria femorale, insieme ai rami che da essa originano, ha la funzione di irrorare la regione pelvica e la parte superiore, fino all’altezza del ginocchio, degli arti inferiori.