Abbassalingua

Che cos’è e a che cosa serve l’abbassalingua?

L’abbassalingua è una piccola paletta piatta e oblunga (assomiglia allo stecco di alcuni gelati), che può essere di legno o di acciaio.

L’abbassalingua permette di vedere con maggiore ampiezza il cavo orale e la faringe.

 

Come funziona l’abbassalingua?

L’abbassalingua va poggiato sulla lingua del soggetto, nell’area più interna, applicando una lieve pressione verso il basso. Al soggetto può essere richiesto di emettere la vocale “A”: così facendo, e con la posizione abbassata della lingua, consente una migliore visuale della bocca e dell’ugola.

 

L’abbassalingua è pericoloso o doloroso?

L’utilizzo dell’abbassalingua è facile, sicuro e non causa alcun dolore.

Lo specialista deve comunque fare attenzione a non collocarlo troppo in fondo alla lingua poiché ciò potrebbe indurre i riflessi involontari di tosse e vomito.