Laser giallo micropulsato

Che cos’è il laser giallo micropulsato?

Il laser giallo micropulsato è un laser di ultima generazione con cui vengono applicati impulsi di brevissima durata sulla parte centrale della retina senza correre i rischi che possono essere provocati dai laser tradizionali.

Mentre questi ultimi inviano sulla retina uno stimolo energetico unico, il laser micropulsato invia un elevato numero di picchi di energia intervallati da pause. Una metodologia che impedisce che i tessuti si surriscaldino e che si produca su di essi un danno anche irreversibile.

Nello specifico, questo laser permette di non lesionare le cellule fotorecettrici della retina e di evitare di creare cicatrici che possano ridurre, nei peggiori dei casi, la capacità visiva.

 

Quando viene utilizzato il laser giallo micropulsato?

Il laser giallo micropulsato viene utilizzato per trattare le seguenti patologie:

  • edemi maculari, dovuti a trombosi, diabete, degenerazioni maculari umide senili, infiammazioni croniche come corioretiniti sierose centrali
  • glaucoma (lasertrabeculoplstica)
  • patologie e degenerazioni che possono interessare la periferia retinica.

In tutti questi casi l’azione di questo laser è volta a stimolare, senza danneggiarle, le cellule retiniche, affinché possano riassorbire il liquido patologico.

 

Area medica di riferimento per il laser giallo micropulsato

Per maggiori informazioni sul laser gallo micropulsato, vedi il Centro Oculistico di Humanitas Castelli Bergamo.

Unità operative e Ambulatori Specialistici