Chetosi

Che cos’è la chetosi?

La chetosi è una condizione in cui l’organismo ottiene dell’energia bruciando i grassi e producendo i cosiddetti chetoni. Solitamente questa situazione si instaura quando il livello di glucosio nel sangue aumenta a causa di una riduzione dell’insulina.

Un basso livello di chetosi è normale, ma quando i chetoni aumentano molto in poco tempo possono avere effetti negativi anche seri.

 

Quali malattie si possono associare alla chetosi?

Tra le patologie che si possono ricondurre alla chetosi la principale è il diabete.

 

Quali sono i rimedi contro la chetosi?

Il rimedio migliore contro la chetosi è sempre la prevenzione.

Nello specifico, chi soffre di diabete deve tenere sotto controllo il livello di zuccheri ematici con opportuni accorgimenti alimentari, un’adeguata attività fisica, bevendo in modo abbondante e seguendo accuratamente le indicazioni del medico sugli eventuali farmaci che si possono assumere. Inoltre è importante monitorare con regolarità i livelli di chetoni nelle urine.

Per coloro che non soffrono di diabete la chetosi può essere la conseguenza di una dieta povera di carboidrati o dell’eccessiva assunzione di sostanze alcoliche. Anche in questo caso il rimedio migliore è la prevenzione attraverso scelte alimentari corrette.

Il trattamento della chetosi può richiedere il ricovero in ospedale. In tal caso, solitamente, il trattamento include la somministrazione di fluidi e di insulina.

 

Chetosi, quando rivolgersi al proprio medico?

In presenza di chetoni all’interno delle urine è opportuno rivolgersi al proprio medico.